06.88644843   : 06.8860495  
home /

News

IL SUCCESSO DEL BUSINESS NELLA NORMAZIONE TECNICA VOLONTARIA
17/11/2013
IL SUCCESSO DEL BUSINESS NELLA NORMAZIONE TECNICA VOLONTARIA
Il nostro Organismo di Certificazione vanta un team di professionisti altamente specializzati e garantisce alle aziende clienti un confronto periodico con esperti esterni alle attività dell’Organizzazione sottoposta ad audit; proprio per questo è sempre in grado di individuare i punti di forza e di debolezza delle aziende con un approccio obiettivo e, soprattutto, sempre costruttivo..
IMBALLAGGI SICURI CON LA UNI EN ISO 13127:2013
10/11/2013
IMBALLAGGI SICURI CON LA UNI EN ISO 13127:2013
Al fine di garantire la salute e la sicurezza dei bambini, la norma UNI EN ISO 13127:2013 dal titolo “Imballaggi – imballaggio a prova di bambino – metodi di prove meccaniche per sistemi di imballaggio richiudibili a prova di bambino”, definisce quali siano i requisiti da seguire sugli imballaggi richiudibili.
ISO 26000 UN QUESTIONARIO PER FARE IL PUNTO
03/11/2013
ISO 26000 UN QUESTIONARIO PER FARE IL PUNTO
Attraverso un questionario di dieci domande, l’Uni e la Fondazione Solalitas hanno intrapreso un’iniziativa conoscitiva per definire, a circa tre anni dalla sua pubblicazione, come è stata impiegata sul territorio nazionale la norma ISO 2600 “Guida alla responsabilità sociale”.
L’IMPORTANZA DEL RAPPORTO DI AUDIT NELLA CERTIFICAZIONE DI TERZA PARTE
27/10/2013
L’IMPORTANZA DEL RAPPORTO DI AUDIT NELLA CERTIFICAZIONE DI TERZA PARTE
Con tali premesse, al fine di consolidare la certificazione di terza parte attraverso l’elaborazione di nuovi strumenti, in aggiunta a quelli già esistenti in ambito ISO, si è trovato il consenso per portare a compimento una specifica norma tecnica sviluppata nell’ambito normativo della serie EN ISO/IEC 17000. Si tratta della UNI CEI ISO/IEC TS 17022, che rimanda a contenuti della 17021(norma che definisce i requisiti degli Organismi di Certificazione e sostituisce la UNI CEI EN 45012 e la ISO/IEC guide 66) e indica le raccomandazioni e i requisiti necessari a redigere un rapporto di audit di terza parte che soddisfi le aspettative e le richieste delle parti coinvolte (aziende clienti, Organismo di Certificazione, altri fruitori)
LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 PER LE IMPRESE
20/10/2013
LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 PER LE IMPRESE
Quality Italia è Organismo di Certificazione accreditato da ACCREDIA ed effettua servizi di audit finalizzati alla certificazione dei Sistemi di Gestione della Qualità ISO 9001. Il nostro Organismo di Certificazione vanta un team di professionisti altamente specializzati e garantisce alle aziende clienti un confronto periodico con esperti esterni alle attività dell’Organizzazione sottoposta ad audit; proprio per questo è sempre in grado di individuare i punti di forza e di debolezza delle aziende con un approccio obiettivo e, soprattutto, sempre costruttivo.
UNI 11506:2013
13/10/2013
UNI 11506:2013
UNA NORMA NELL’AMBITO DELLE TECNOLOGIE DELLE INFORMAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE
Il 26 settembre scorso ha visto la luce la norma UNI 11506 che disciplina i requisiti sulle attività professionali non regolamentate nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT).  
UNI 11294
06/10/2013
UNI 11294
RICOSTRUZIONE E ANALISI DEGLI INCIDENTI STRADALI
E’ stata recentemente revisionata la norma UNI 11294 inerente alla qualificazione dei tecnici per la ricostruzione e l’analisi degli incidenti stradali. La figura di un professionista, competente nel fornire un supporto decisivo nella ricostruzione degli infortuni, costituisce l’elemento di innovazione della norma, soprattutto in sede giudiziaria.
UNI 10200, LINEE GUIDA PER L’USO DELL’ENERGIA NEI CONDOMINI
29/09/2013
UNI 10200, LINEE GUIDA PER L’USO DELL’ENERGIA NEI CONDOMINI
Attraverso un sistema di contabilizzazione e di termoregolazione progettato secondo queste linee guida, la norma UNI 10200 garantisce una imputazione delle spese in proporzione ai consumi effettivi, con conseguente sensibile riduzione degli sprechi e una migliore qualità di confort abitativo.
L’ISO È SU FACEBOOK
22/09/2013
L’ISO È SU FACEBOOK
Si comprende dunque perché il Comitato di indirizzo ISO, che tutela gli interessi dei consumatori nella normazione internazionale l’ISO/COPOLCO, acronimo di commissione per la politica dei consumatori, abbia ritenuto opportuno affacciarsi sul social network Facebook per aprire uno spazio di discussione teso ad approfondire ancora di più il rapporto tra la normazione tecnica e la vita quotidiana dei consumatori.
SEDUTE SICURE PER BAMBINI
15/09/2013
SEDUTE SICURE PER BAMBINI
EN 1273 e UNI EN 16120
Lo scorso mese di maggio, presso la sede UNI di Milano, si è svolto un incontro del gruppo, nel corso del quale i tecnici hanno verificato l’avanzamento dei lavori di tali norme. Tra  quelle prese in esame citiamo la EN 1273 “Child use and care articles – Baby walking frames – Safety requirements and test methods”, che studia i girelli e la recente UNI EN 16120, che si occupa degli adattatori che si applicano sulle sedie per adulti per sollevare la seduta dei bambini di età inferiore ai 36 mesi e di peso non superiore ai 15 kg.
COMUNICARE A NORMA
09/09/2013
COMUNICARE A NORMA
UNI 11482:2013
Apprezziamo pertanto la pubblicazione da parte dell’UNI della norma 11482:2013 dal titolo “Elementi strutturali e aspetti linguistici delle comunicazioni scritte delle organizzazioni” che costituisce una sintesi delle esperienze intraprese in tale direzione a partire dal ’93. La norma UNI si pone l’obiettivo di migliorare l’efficacia del linguaggio nelle Organizzazioni (sia in ambito pubblico che privato) evitando distorsioni comunicative quali: incomprensioni, comprensioni approssimative, lettura di comunicazioni inutili, rifiuto nel leggere comunicazioni mal formulate.
TRANSAZIONI FINANZIARIE ISO 20022:2013
28/07/2013
TRANSAZIONI FINANZIARIE ISO 20022:2013
Elaborata dal comitato tecnico ISO/TC 68 nell’ottica dello sviluppo e dell’ottimale gestione dei flussi finanziari, la norma  ISO 20022:2013, dal titolo “Finance Service – Universal financial industry message scheme ”, si rivolge ai servizi finanziari, agli sviluppatori di software, agenzie governative e aziende operative del settore.
 PROROGATA LA MORATORIA SUI FINANZIAMENTI ALLE PMI
UNI EN 16280
14/07/2013
UNI EN 16280
Etilometri per il pubblico – Requisiti e metodi di prova
La pubblicazione della norma UNI EN 16280 (sviluppata dalla comitato tecnico CEN/TC 367 “breath- alcohol testers”) dal titolo “Etilometri per il pubblico – Requisiti e metodi di prova” si applica ai dispositivi 
CORSO UNI:
07/07/2013
CORSO UNI:
COME SODDISFARE I REQUISITI DELLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE
Martedì 9 luglio, l’UNI organizza a Milano, presso la propria sede di Via Sannio, 2, un corso dal titolo  "Come soddisfare i requisiti della Direttiva Macchine 2006/42/CE"  che si propone l’obiettivo di esporre i principali capisaldi e adempimenti previsti nella Direttiva stessa e di evidenziare le responsabilità dei vari soggetti coinvolti (progettisti, fabbricanti,venditori e utilizzatori).
TECNOLOGIE BIOMEDICHE E DIAGNOSTICHE PER PLANTARI ORTOPEDICI
30/06/2013
TECNOLOGIE BIOMEDICHE E DIAGNOSTICHE PER PLANTARI ORTOPEDICI
È stato di recente elaborato un progetto di norma che specifica i requisiti di sicurezza e di prestazione e i metodi di prova delle calzature predisposte per plantari ortopedici.
 UNI CEN/TR 14383-2:2010
23/06/2013
UNI CEN/TR 14383-2:2010
LA PREVENZIONE DEL CRIMINE
La norma UNI CEN/TR 14383-2:2010 “Prevenzione del crimine - Pianificazione urbanistica e progettazione edilizia - Parte 2: Pianificazione urbanistica” sarà il perno di tale seminario che avrà l’obiettivo di fornire utili indicazioni per una migliore pianificazione e progettazione degli spazi urbani in funzione della prevenzione della criminalità. Il documento normativo, che si divide in sei capitoli, illustra infatti le direzioni e le indicazioni emanate da organismi internazionali in materia di progettazione urbanistica. Tale  rapporto tecnico è così diviso:
ISO 9001:
16/06/2013
ISO 9001:
PREVISTA ENTRO IL 2015 LA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA.
È prevista entro settembre 2015 la pubblicazione della nuova edizione della norma più diffusa sui sistemi di gestione. Si tratta appunto della ISO 9001: ”Sistemi di gestione per la  qualità – Requisiti”.
RAPPORTO RAPEX 2012
10/06/2013
RAPPORTO RAPEX 2012
2.278 PRODOTTI PERICOLOSI IMMESSI SUL MERCATO.
Il RAPEX è sistema che, attraverso lo scambio di informazioni tra gli Stati membri della UE, consente l’adozione di misure utili per prevenire o limitare la commercializzazione di prodotti che possano presentare un rischio grave per la salute e la sicurezza dei consumatori. Non rientrano nell’attività i controlli sugli alimenti e i farmaci che sono monitorati da altre normative e commissioni di controllo.
Il Sole 24 Ore
02/06/2013
Il Sole 24 Ore
Quality Italia e la certificazione per gli amministratori di condominio
In un articolo pubblicato lo scorso mese di novembre, la prestigiosa testata economica de Il Sole 24 Ore ha indicato Quality Italia tra i due Organismi che in Italia rilasciano la certificazione per gli amministratori di condominio. Da diversi mesi infatti sono richieste delle garanzie sull’attestazione delle attività svolte anche per le professioni non regolamentate e ciò al fine di ridurre l’iniziative dei dopolavoristi e definire quelle competenze e abilità che solo professionisti seri sono in grado di assicurare.