06.88644843   : 06.8860495  
home /

News

UN BUON CAFFE’ INIZIA CON LA ISO 24114:2011
10/07/2011
UN BUON CAFFE’ INIZIA CON LA ISO 24114:2011
In tale direzione prende piede l’azione di normazione indicata dalla norma ISO 24114:2011 che rappresenta oggi un valido supporto  a garanzia dell’autenticità delle indicazione riportate sulle etichette e può rafforzare la fidelizzazione dei consumatori lungo l’intera filiera di produzione del caffè.
ISO 20857: STERILIZZAZIONE DEI PRODOTTI SANITARI
03/07/2011
ISO 20857: STERILIZZAZIONE DEI PRODOTTI SANITARI
La norma definisce i requisiti per la convalida, l’elaborazione e il controllo del processo di sterilizzazione. La conformità  alle prescrizioni contenute nella norma garantirà che il grado di sterilizzazione sia realmente ed efficacemente riconosciuto come tale da ogni schema legislativo a carattere internazionale.  
UNA NORMA PROMUOVE L’UTILIZZO DELLE ENERGIE ECOCOMPATIBILI
26/06/2011
UNA NORMA PROMUOVE L’UTILIZZO DELLE ENERGIE ECOCOMPATIBILI
Per questa ragione, in una prospettiva di vasta diffusione, si ritiene necessario che tutte le infrastrutture per la ricarica delle batterie (connettori e prese elettriche) siano compatibili in tutto il territorio dell’Unione Europea.  
NORME DI GRANO TENERO: UNI 11391 e UNI 11392
19/06/2011
NORME DI GRANO TENERO: UNI 11391 e UNI 11392
Avvertita in tale ambito l’esigenza di un controllo più meticoloso e definito, si arriva alla stesura delle norme UNI 11391 e UNI 11392.
UNI ISO 31000: LA GESTIONE DEL RISCHIO
13/06/2011
UNI ISO 31000: LA GESTIONE DEL RISCHIO
alla norma UNI ISO 31000 dal titolo “Gestione del Rischio – Principi e Linee Guida” che, proprio in virtù della sua applicabilità in più ambiti, consente un’adesione a tale norma di un raggio estremamente vasto e variegato di attività professionali
UNI EN 13432 - REQUISITI PER IMBALLAGGI RECUPERABILI MEDIANTE COMPOSTAGGIO E BIODEGRADAZIONE
05/06/2011
UNI EN 13432 - REQUISITI PER IMBALLAGGI RECUPERABILI MEDIANTE COMPOSTAGGIO E BIODEGRADAZIONE
La UNI EN 13432 si costituisce pertanto come un importante punto di riferimento non solo per i consumatori ma anche per i produttori di materiali da imballaggio in quanto l’adesione a questa  norma coinvolgerà
LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 PER GLI OPERATORI NEWSLOT
29/05/2011
LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 PER GLI OPERATORI NEWSLOT
dichiarazione d’impegno volta al conseguimento della certificazione qualità ISO 9001:2008 entro i 180 giorni successivi all’iscrizione ed obbligatoria a partire dall’anno 2012.
UN PARQUET A REGOLA D’ARTE: UNI 11368-1
22/05/2011
UN PARQUET A REGOLA D’ARTE: UNI 11368-1
Pubblicata di recente, la norma UNI 11368-1, dal titolo “Pavimenti in legno – Posa in opera – Criteri e metodi di valutazione – Parte 1: Posa mediante incollaggio”, si propone di indicare i criteri per la valutazione e qualificazione del personale impiegato nella posa in opera di pavimentazioni di legno e parquet.
DIRETTIVA 2011/7/UE: LOTTA CONTRO I RITARDI DI PAGAMENTO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI.
15/05/2011
DIRETTIVA 2011/7/UE: LOTTA CONTRO I RITARDI DI PAGAMENTO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI.
il Parlamento Europeo ha adottato la Direttiva 2011/7/UE   relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali. Finalità della direttiva è infatti regolamentare i termini di pagamento nelle transazioni commerciali, sostenendo in questo modo la competitività delle piccole e medie imprese.
UNI 11200:2010 IL CALL CENTER A NORMA
01/05/2011
UNI 11200:2010 IL CALL CENTER A NORMA
La norma UNI 11200:2010, pubblicata a luglio del 2010 dall'UNI e dal titolo "Servizi di relazione con il cliente, con il consumatore e con il cittadino, effettuati attraverso centri di contatto. Requisiti operativi per l’applicazione della UNI EN 15838:2010".
D.Lgs. 231/01 e s.m.i. applicato alla sentenza ThyssenKrupp
29/04/2011
D.Lgs. 231/01 e s.m.i. applicato alla sentenza ThyssenKrupp
A seguito del noto incidente di Torino presso la ThyssenKrupp, la recente sentenza ha visto l'applicazione del D.Lgs. 231/01 e s.m.i. e del relativo apparato sanzionatorio.
DIRETTIVE 2008/99 e 2009/123
21/04/2011
DIRETTIVE 2008/99 e 2009/123
Il consiglio dei Ministri, il 7 Aprile, ha approvato uno schema di Decreto Legislativo atto al recepimento di due direttive, precisamente delle direttive 2008/99 e 2009/123. Si prevede l’introduzione dell’art. 25 decies, che amplierà le fattispecie di reato già presenti nel D.Lgs. 231/01 e s.m.i. .
UNI 11350: CASALINGHE DI VOGHERA UNITEVI!
17/04/2011
UNI 11350: CASALINGHE DI VOGHERA UNITEVI!
Anche la UNI giunge in soccorso della casalinga lavoratrice e dell’impiegato single, e, con la norma UNI 11350 “Prodotti ortofrutticoli freschi pronti per il consumo (IV Gamma) – Definizione, requisisti e principi generali”, sembra “sfornare” un nuovo alleato che si affaccia su un portone decisamente già spalancato: fornire indicazioni univoche e precise in merito alla preparazione dei prodotti ortofrutticoli preconfezionati.
ISO 14064:2006 E ISO 14065:2007 UN IMPORTANTE CONTRIBUTO PER LA CORRETTA PROSECUZIONE DELLE LINEE INDICATE NEL PROTOCOLLO DI KYOTO.
10/04/2011
ISO 14064:2006 E ISO 14065:2007 UN IMPORTANTE CONTRIBUTO PER LA CORRETTA PROSECUZIONE DELLE LINEE INDICATE NEL PROTOCOLLO DI KYOTO.
La necessità di sviluppare normative a livello internazionale si inscrive nell’ambito delle iniziative intraprese a livello mondiale per affrontare i cambiamenti climatici, in accordo con i principi esposti nel protocollo di Kyoto e in altri programmi inerenti la riduzione delle emissioni.
CAMERA DI COMMERCIO DI TERAMO - EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ DEI SISTEMI AZIENDALI.
03/04/2011
CAMERA DI COMMERCIO DI TERAMO - EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ DEI SISTEMI AZIENDALI.
La Camera di Commercio di Teramo (CCIAA), per migliorare l’efficienza e la competitività delle imprese che operano nella propria provincia, ha pubblicato un bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto finalizzati al conseguimento della certificazione di qualità dei sistemi aziendali.
SEMINARIO QUALITY ITALIA: LA MARCATURA CE DEI PRODOTTI PIROTECNICI
31/03/2011
SEMINARIO QUALITY ITALIA: LA MARCATURA CE DEI PRODOTTI PIROTECNICI
Sabato 2 Aprile 2011, alle ore 16.00 a Vallo della Lucania (SA) presso il Salone della Fiera  INTERNATIONAL FIREWORKS FAIR, si terrà il seminario dal titolo “La Marcatura CE dei prodotti pirotecnici.
UNI EN ISO 14015:2010, LA VALUTAZIONE AMBIENTALE DI SITI E DI ORGANIZZAZIONI
27/03/2011
UNI EN ISO 14015:2010, LA VALUTAZIONE AMBIENTALE DI SITI E DI ORGANIZZAZIONI
La norma UNI EN ISO 14015:2010, recentemente recepita dall’UNI nella versione in lingua inglese, costituisce una importante innovazione normativa nell’ambito della valutazione ambientale di siti e di organizzazioni.
LE NORME UNI TRA I DENTI
20/03/2011
LE NORME UNI TRA I DENTI
La norma UNI che specifica i metodi di prova e i requisiti delle proprietà fisiche e chimiche dei dentifrici prende il nome di UNI EN ISO 11609. Già presente dal 2001, la nuova edizione del 2010 prende il nome di “Odontoiatria- Dentifrici – Requisiti, metodi di prova e marcatura”, e si arricchisce di nuovi requisisti per l’etichettatura, l’imballaggio e la marcatura del prodotto.
ISO 2575:2010 -  QUANDO LE SPIE SONO A NORMA
06/03/2011
ISO 2575:2010 - QUANDO LE SPIE SONO A NORMA
La norma ISO 2575, nata nel 2004 e destinata a creare un linguaggio universale in grado di uniformare i differenti e numerosi simboli presenti sui cruscotti delle autovetture, con la nuova versione del 2010 giunge alla sua ottava edizione aggiornata con nuovi simboli a supporto delle continue evoluzioni tecnologiche.
ACCREDIA A TUTELA DEL MADE IN ITALY AGROALIMENTARE
27/02/2011
ACCREDIA A TUTELA DEL MADE IN ITALY AGROALIMENTARE
In Italia la certificazione dei prodotti agroalimentari costituisce un settore sempre più significativo, tanto che, dagli ultimi dati forniti dal’ISTAT le Indicazioni e Denominazioni di Origine Protetta hanno coinvolto nel solo 2009 ottantaduemila operatori per un fatturato complessivo pari ad oltre 9 miliardi di euro. Ingente il risultato delle vendite all’estero delle produzioni nostrane.