06.88644843   : 06.8860495  
home /

News

AMBIENTE E NORMAZIONE NAZIONALE
24/05/2015
AMBIENTE E NORMAZIONE NAZIONALE
Il programma di Normazione Nazionale ha di recente elaborato due progetti che sono al vaglio della commissione tecnica ambiente. I progetti di norma riguardano entrambi  la classificazione e la specificazione dei componenti degli pneumatici:
AUDIT IN INCOGNITO
17/05/2015
AUDIT IN INCOGNITO
(MYSTERY AUDIT)
La pratica dell’audit in incognito (cosiddetta “mistery audit”) è una tecnica di recente concezione, particolarmente evoluta, focalizzata sul cliente e sulle sue esigenze. Ha come finalità il monitoraggio e il miglioramento e si configura come uno strumento di grande efficacia rispetto alle altre tipologie di audit. Il suo punto di forza risiede nella capacità di raccogliere i dati esattamente nel momento in cui l’Organizzazione si interfaccia con il mercato, ovvero con il proprio cliente. Si tratta infatti di una verifica nella quale l’auditor, in incognito o comunque in maniera non annunciata, si cala nei panni del potenziale fruitore del servizio.
TRE NUOVE NORME PER METODI DI COTTURA SICURI
10/05/2015
TRE NUOVE NORME PER METODI DI COTTURA SICURI
Pertanto, sulla base di questa emergenza, l’ISO ha di recente avviato un tavolo di lavoro (ISO/TC 285 “Clean cookstoves and clean cooking solutions) per sviluppare nuove norme tecniche tese a delineare le linee guida sulla cottura dei cibi. La prima di queste norme è attesa entro il 2016.
AL VIA LA REVISIONE DELLA ISO 22000
03/05/2015
AL VIA LA REVISIONE DELLA ISO 22000
Si è di recente riunito a Dublino il gruppo di lavoro ISO/TC 34/SC 17/WG 8 che avrà il compito di discutere e risolvere alcune lacune dell’attuale edizione della norma ISO 22000 e di chiarire alcuni aspetti critici emersi negli ultimi anni proprio dai suoi fruitori principali, produttori, consumatori e governi.
LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE PER UN’ECONOMIA PIU’ SANA.
19/04/2015
LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE PER UN’ECONOMIA PIU’ SANA.
Secondo il CEN e il CENLEC, la qualità della vita in Europa dipenderà in larga misura dal consolidarsi di un’economia fortemente competitiva, tesa ad una sempre maggior crescita sia sul fronte occupazionale che economico oltre che dal rispetto scrupoloso dell’ambiente e dall’utilizzo efficiente delle sue risorse.
PER UN CIBO PIÙ SICURO
12/04/2015
PER UN CIBO PIÙ SICURO
Quality Italia vanta infatti un team di professionisti altamente specializzati e garantisce alle aziende clienti un confronto periodico con esperti esterni alle attività dell’Organizzazione sottoposta ad audit; proprio per questo è sempre in grado di individuare i punti di forza e di debolezza delle aziende con un approccio obiettivo e, soprattutto, sempre costruttivo.
UNI EN 16372: PIÙ BELLI MA CON SICUREZZA
29/03/2015
UNI EN 16372: PIÙ BELLI MA CON SICUREZZA
A supporto dei consumatori giunge pertanto la norma UNI EN 16372, sviluppata dal CEN/TC 403, importante punto di riferimento normativo che offre un orientamento nella selezione degli specialisti e delle strutture a cui affidarsi, sull’intero territorio comunitario. Qualora la norma divenisse obbligatoria di offrirebbe una effettiva tutela per tutti i cittadini comunitari.
22 MARZO, GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
22/03/2015
22 MARZO, GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
L’acqua è un bene prezioso e limitato. Per tenere bene a mente i rischi legati alla gestione della sua disponibilità e per sensibilizzare ad un uso responsabile Istituzioni, imprese e cittadini, l’ONU ha istituito la “Giornata mondiale dell’acqua” che si celebra ogni 22 marzo.
PROGETTO DI NORMA PER I WEDDING PLANNER
15/03/2015
PROGETTO DI NORMA PER I WEDDING PLANNER
È infatti previsto per i primi di aprile l’avvio dell’iter pre-normativo che condurrà all’inchiesta pubblica preliminare in cui chiunque potrà esprimere il proprio parere, così da render  possibile il vaglio di eventuali criticità in via preliminare.
CEN/TC 437: UNA COMMISIONE TECNICA PER LE SIGARETTE ELETTRONICHE
08/03/2015
CEN/TC 437: UNA COMMISIONE TECNICA PER LE SIGARETTE ELETTRONICHE
Fino ad oggi non erano state pubblicate norme che definissero i requisiti di sicurezza delle sigarette elettroniche, dei liquidi in esse inserite e dei criteri con cui testarle. A gennaio 2014 è stata istituita nell’ambito CEN una commissione tecnica con il compito di individuare i requisiti inerenti  al mercato delle sigarette elettroniche con lo scopo di garantire la sicurezza e di preservare la salute dei consumatori. La commissione, che si riunirà a Parigi per la prima volta a giugno, prende il nome di CEN/TC 437 “Electronic cigarettes and e-liquids” e si prefigge appunto il compito di elaborare norme europee a protezione di questa nuova tipologia di fumatori.
ISO 10668:2011 VALUTAZIONE DEI BRAND
01/03/2015
ISO 10668:2011 VALUTAZIONE DEI BRAND
Tale metodo si avvale della norma ISO 10668:2011 e di una particolare procedura attraverso la quale i valori dei brand aziendali sono stimati sulla base di valutazioni finanziarie di pubblico dominio, verificati da organizzazioni di terza parte. La norma UNI 10668:2011, dal titolo “Valutazione del marchio - Requisiti per la valutazione economica dei marchi” indica pertanto i criteri e le tecniche di valutazione economica secondo i quali condurre indagini sulla popolarità dei marchi aziendali
GESTIRE IL MALESSERE LAVORATIVO
22/02/2015
GESTIRE IL MALESSERE LAVORATIVO
LA PRATICA DELLA MINDFULNESS
Gli esercizi della Mindfulness richiamano invece l’individuo all’hic et nunc, ad un ascolto di sé stessi e delle sensazioni che la mente e il corpo trasmettono.  Tra le tecniche più utilizzate, quella dell’osservazione del respiro è un prezioso espediente che, nei momenti di maggior affaticamento,  ci consente di non cedere alle emozioni negative e alle tensioni. Recenti ricerche hanno infatti rilevato come le tecniche del Mindfulness siano in grado di ridurre l’influenza delle emozioni sui pensieri e su comportamento definendo così una migliore qualità del lavoro e un’accresciuta capacità di relazionarsi tra colleghi, che consente quindi l’apertura ad una vita lavorativa più appagante e, soprattutto, più produttiva.
GESTIRE IL MALESSERE LAVORATIVO
22/02/2015
GESTIRE IL MALESSERE LAVORATIVO
LA PRATICA DELLA MINDFULNESS
Gli esercizi della Mindfulness richiamano invece l’individuo all’hic et nunc, ad un ascolto di sé stessi e delle sensazioni che la mente e il corpo trasmettono.  Tra le tecniche più utilizzate, quella dell’osservazione del respiro è un prezioso espediente che, nei momenti di maggior affaticamento,  ci consente di non cedere alle emozioni negative e alle tensioni. Recenti ricerche hanno infatti rilevato come le tecniche del Mindfulness siano in grado di ridurre l’influenza delle emozioni sui pensieri e su comportamento definendo così una migliore qualità del lavoro e un’accresciuta capacità di relazionarsi tra colleghi, che consente quindi l’apertura ad una vita lavorativa più appagante e, soprattutto, più produttiva.
UN PROGETTO DI NORMA PER IL PERITO ASSICURATIVO
15/02/2015
UN PROGETTO DI NORMA PER IL PERITO ASSICURATIVO
Nel nostro Paese si contano oltre quattromila periti assicurativi. Nonostante ciò, tale figura professionale deve fare i conti con un vuoto legislativo in quanto non regolamentata da alcun albo. Sappiamo però che grazie alla Legge n. 4/ 2013, inerente alle disposizioni sulle professioni non organizzate, possiamo individuare i criteri generali a cui ispirarci per l’esercizio di una attività professionale autoregolamentata.
L’ACUSTICA NELL’EDILIZIA
08/02/2015
L’ACUSTICA NELL’EDILIZIA
LA NUOVA UNI 8199
La norma UNI 8199, pubblicata nel 1998, si proponeva proprio di fornire le linee guida per la realizzazione di abitazioni, scuole, fabbriche e uffici adeguatamente isolate dal rumore provocato dagli impianti, individuatati, all’epoca, nei soli condizionatori e nelle apparecchiature di ventilazione. Tuttavia bisogna tener presente che la tecnologia è in continua evoluzione. Oggi ci rendiamo conto che l’installazione di nuovi impianti tecnologici richiede una revisione completa dalla norma, adeguandola alle attuali necessità di progettazione degli edifici.
SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE NELLE COSTRUZIONI
01/02/2015
SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE NELLE COSTRUZIONI
Il documento UNI/PdR 13:2015, dal titolo “Sostenibilità ambientale nelle costruzioni - Strumenti operativi per la valutazione della sostenibilità" è stato concepito per definire un nuovo ordine e una maggior limpidezza nell’assegnazione degli appalti edili, nell’ottica di una più adeguata compatibilità tra insediamento abitativo e territorio. In particolare, il documento intende esprimere una valutazione schematica sulla prestazione complessiva degli edifici, posta in relazione all’ambiente in cui questi vengono inseriti.
TRE NUOVE NORME PER UN’OTTIMALE GESTIONE DELL’ENERGIA
25/01/2015
TRE NUOVE NORME PER UN’OTTIMALE GESTIONE DELL’ENERGIA
A completamento della serie, la ISO ha di recente pubblicato tre nuove norme dal comune titolo“Energy management systems”, che si pongono l’obiettivo di presentare alle imprese di qualsiasi genere e dimensione, nuovi strumenti utili alla riduzioni dei costi e ad un ulteriore miglioramento delle prestazioni energetiche.
PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE: IL MEDIATORE FAMILIARE
18/01/2015
PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE: IL MEDIATORE FAMILIARE
Le professioni non regolamentate, lo ricordiamo, soffrono per l’assenza di specifici requisiti formali, favorendo quindi l’inserimento nel mercato di figure non propriamente abili nell’esercizio della professione.
SVILUPPO DELLE AREE VERDI E CREAZIONE DI SERVIZI ECOSISTEMICI
11/01/2015
SVILUPPO DELLE AREE VERDI E CREAZIONE DI SERVIZI ECOSISTEMICI
Il prossimo 30 gennaio, presso l’Ordine Architetti P.P.C. di Roma e Provincia, in via Manfredo Fanti 47, si terrà la presentazione della UNI/PdR 8:2014, Prassi di Riferimento dal titolo “Linee guida per lo sviluppo sostenibile degli spazi verdi - Pianificazione, progettazione, realizzazione e manutenzione”, elaborata dall’UNI e dalle associazioni Landeres e Borghi Autentici d’Italia. Sulla spinta della L. 10/2013, lo sviluppo delle aree verdi e creazione di servizi ecosistemici sta prendendo sempre più piede nella progettazione e nella gestione del territorio.  
ILLUMINAZIONI NATALIZIE SICURE
21/12/2014
ILLUMINAZIONI NATALIZIE SICURE
Non sempre i prodotti per l’addobbo dell’albero di Natale o per la decorazione di balconi e giardini sono a norma. Al riguardo, giunge a sostegno del consumatore la Marcatura CE, apposta da un Organismo di parte terza come Quality Italia S.r.l., che indica la rispondenza dei prodotti in commercio ai requisiti essenziali di tutte le direttive comunitarie applicabili.