06.88644843   : 06.8860495  
home / news /

IL RUOLO DELLA NORMAZIONE NELLA GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

IL RUOLO DELLA  NORMAZIONE NELLA GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

Notizia pubblicata in data 26-03-2017

Il 22 marzo si è celebrata la Giornata Mondiale dell’acqua (World Water Day) il cui obiettivo è quello di sensibilizzare le popolazioni sul ruolo che l’acqua ha nella nostra vita e di evidenziare le grandi disparità ancora esistenti nell’accesso a questa preziosa risorsa. Attualmente, in molti Paesi mancano i servizi igienici e l’approvvigionamento alle fonti idriche è spesso difficoltoso. Per questi motivi, si stima che al Mondo una persona su tre sia esposta ad agenti patogeni nocivi, altamente dannosi per la salute. In altri Paesi, invece, non si attribuisce il necessario valore all’acqua, che viene sprecata a causa di reti idriche spesso obsolete oppure non è correttamente deputata.

Se da un lato restano in primo piano l’impegno e la responsabilità dei Governi all’interno dell’ONU in materia di accesso all’acqua potabile e di utilizzo dei servizi igienici,  dall’altro un grande aiuto può venire anche dalla normazione internazionale.

Negli ultimi anni, la norme tecniche hanno infatti svolto un ruolo di estrema importanza in questo ambito. Ci hanno proposto soluzioni per favorire il trattamento delle acque reflue, per migliorare la fornitura dei servizi,  per realizzare un’irrigazione più ecosostenibile e un’industria con minor impatto sull’ambiente.

La serie delle norme ISO 16075, ad esempio,  interessa il riutilizzo delle acque reflue non solo per realizzare zone fertili, ma anche per incentivare l’economia, così come il metodo d’irrigazione a goccia definito nel nuovo IWA 20 (International  Workshop Agreement) consentirà un minor spreco di acqua e un miglior beneficio per il terreno.

 

(Fonte UNI)

Francesco Bennardis

Quality Italia S.r.l

Notizia pubblicata in data 26-03-2017