06.88644843   : 06.8860495  
home / news /

AGEVOLAZIONI PER LE AZIENDE ISCRITTE ALLA CCIAA DI ROMA

AGEVOLAZIONI PER LE AZIENDE ISCRITTE ALLA CCIAA DI ROMA

Notizia pubblicata in data 20-11-2019

L’associazione di imprese AISOM (www.aisom.it), di cui Quality Italia è membro associato, ci rende noto che si sono resi disponibili strumenti di finanziamento nei settori di interesse delle aziende laziali.

La Camera di Commercio di Roma ha, infatti, indetto un Bando a supporto delle imprese di Roma e Provincia mirato al sostegno e allo sviluppo delle attività produttive attraverso interventi finalizzati a valorizzare gli investimenti e a consolidare un circolo virtuoso fra imprese, Banche e Consorzi di garanzia fidi.

Il  Bando Sviluppo Impresa è dunque rivolto alle imprese del territorio nella fase successiva alla loro costituzione e prevede tre principali misure di intervento che verranno erogate direttamente dai Consorzi di garanzia fidi, in qualità di Soggetti Attuatori, attraverso voucher finalizzati al conseguimento di alto valore aggiunto all’impresa.

Le misure di intervento, erogate sotto forma di contributi a fondo perduto che interesseranno le imprese operative nei ambiti dell’Agroindustria, dell’Agroalimentare, dell’Artigianato, del Commercio, dell’ Industria, dei Servizi, del No Profit e del Turismo, sono le seguenti:

A) VOUCHER accompagnamento e tutoraggio start up;

B) VOUCHER monitoraggio e sostegno alle PMI;

C) VOUCHER digitalizzazione e innovazione.

Le aziende che aderiranno al Bando potranno accedere unicamente ad una misura di intervento nella misura massima del vaucher riconosciuto a seconda della tipologia dell’impresa richiedente, così come segue:

  1. Ditta individuale, Società di persone € 2.500,00 (valore massimo voucher);
  2. Società di capitali, Consorzi,  Cooperative    € 5.000,00 (valore massimo voucher)

 

In aggiunta, la Camera di Commercio, rende disponibili altre due misure di intervento accessorie per un valore massimo di 2.500 euro ciascuna, con lo scopo di valorizzare gli investimenti operati dalle imprese richiedenti nei tre contesti sopra riportati. La presentazione della domanda e l’accesso ai contributi e disciplinata dalla convenzione tra la Camera di Commercio e il Soggetto Attuatore.

Per maggiori informazioni, inerenti alle spese ammissibili e ai soggetti beneficiari, si rimanda alla lettura del Bando.

 

Francesco Bennardis

Quality Italia Srl

 

 

Notizia pubblicata in data 20-11-2019