06.88644843   : 06.8860495  
home / news /

NORMAZIONE E INCLUSIVITA’ DI GENERE

NORMAZIONE E INCLUSIVITA’ DI GENERE

Notizia pubblicata in data 07-04-2019

Tra i 17 obiettivi dell’Agenda ONU 2013, risalta in maniera particolare quello definito al punto 5, in cui si richiama ad un orientamento che sia più sensibile al rispetto della parità dei sessi ad ogni livello di società. Riportando questa indicazione nell’ambito della normazione tecnica, ci accorgiamo di quanto invece sia particolarmente diffuso uno scenario prevalentemente appannaggio degli uomini, che, solo di recente, sembra disposto a superare divisioni di genere.

Tra gli orientamenti a cui tendere emerge, dunque, la necessità di procedere verso una progressiva inclusione delle donne ai tavoli tecnici considerando che attualmente la loro presenza è significativamente ridotta. Per questo motivo, l’invito ai comitati tecnici è quello di studiare le ragioni di una così scarsa partecipazione delle donne e di agire in un’ottica di miglioramento. L’attività normativa deve infatti facilitare e favorire l’inclusività di genere nel suo esclusivo interesse. Deve, inoltre, tendere a superare ogni forma di discriminazione per rispondere alle molteplici esigenze di una società in continua crescita.

La partecipazione delle donne all’elaborazione di documenti normativi deve essere incoraggiata per favorire la diffusione e la condivisione di esperienze e punti di vista che, altrimenti, rischierebbero di rimanere nell’ombra con evidente danno per l’intera comunità.

 

Francesco Bennardis

Quality Italia Srl

 

Immagine tratta dal web.

 

Notizia pubblicata in data 07-04-2019