06.88644843   : 06.8860495  
home / news /

UNA PRASSI DI RIFERIMENTO PER IL TECNICO VETERINARIO

UNA PRASSI DI RIFERIMENTO PER IL TECNICO VETERINARIO

Notizia pubblicata in data 27-10-2018

È stata di recente pubblicata una prassi di riferimento in cui vengono definiti requisiti, competenze e abilità di cui deve disporre il tecnico veterinario, una figura professionale di estrema importanza, in grado di assistere il medico veterinario nel corso delle prestazioni medico-chirurgiche, nell’organizzazione della struttura e nella gestione del rapporto con il cliente e il suo animale e, talvolta, nella gestione della contabilità.  Il documento, che s’intitola “Tecnico Veterinario - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”, nasce dall’azione congiunta dell’UNI con l’associazione Salute e Tutela degli Animali (ASTA) e ricorre al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) per definire l’idoneità di tali professionisti.

Contrariamente a quanto accade in America e nel nord Europa, la figura del tecnico veterinario non ha un inquadramento specifico, e non tutto il personale operativo in questo settore ha un’idonea formazione di base né le opportune conoscenze tecniche, necessarie per svolgere al meglio questo lavoro. L’introduzione di questo documento rappresenterà quindi un valido contributo  per l’intero settore medico veterinario.

In questa prassi di riferimento vengono introdotti modelli applicativi e prescrizioni tecniche, si forniscono le linee guida a cui far riferimento ed altri elementi per la valutazione dell’apprendimento del tecnico veterinario.

 

Francesco Bennardis

Quality Italia Srl

Immagine tratta dal web

 

Notizia pubblicata in data 27-10-2018