06.88644843   : 06.8860495  
home / news /

UNO STANDARD PER L’ECONOMIA DELLA CONDIVISIONE

UNO STANDARD PER L’ECONOMIA DELLA CONDIVISIONE

Notizia pubblicata in data 04-06-2020

L’economia globale è in grande risalto grazie a realtà innovative come Uber, Car2Go ed è un ambito applicabile a vari settori economici. Ha come obiettivo non solo il contenimento dei consumi, ma anche l’idea di rafforzare l’appartenenza a quella stessa comunità che quei beni può utilizzare nel rispetto di semplici regole condivise, soprattutto nel settore della mobilità e del trasporto.

Si tratta della Sharing Economy che in buona sostanza, attraverso l’utilizzo di piattaforme on line, si propone come un nuovo modello economico e culturale, in grado di promuovere forme innovative di consumo che prediligono la razionalizzazione delle risorse basandosi sull’utilizzo e sullo scambio di beni e servizi piuttosto che sul loro acquisto. 

Recepita l’importanza di questa nuova economia, la normazione ha avviato un tavolo tecnico per sviluppare uno standard a supporto dell’economia della condivisione per la realizzazione di una norma pilota che prenderà il nome di ISO/WD 42500 “"Sharing Economy - Terminology and Principles" in cui verranno presi come riferimento le esigenze dei consumatori, delle imprese e dei lavoratori, per potenziare e sostenere un settore in progressiva crescita.

 

Francesco Bennardis

Quality Italia Srl

 

Immagine tratta dal web.

 

Notizia pubblicata in data 04-06-2020